Torta al semolino e cioccolato

Che dire F A N T A S T I C A!  Una ricetta semplice e senza tempo di origine toscana qui a Firenze si trova in quasi tutte le pasticcerie ma si sa quella fatta in casa è sempre più buona anche solo per la soddisfazione personale di chi la fatta.

E’ composta da una base di pasta frolla con al suo interno una crema al semolino profumata nella ricetta originale con scorza d’arancia mentre io preferisco usare la scorza di un limone. La superficie della torta è ricoperta da una deliziosa ganache al cioccolato fondente.

La torta di semolino al cioccolato è una ricetta perfetta per chi ama i sapori un po’ retrò infatti si trova anche sul libro La scienza in cucina e l’arte di mangiar bene di Pellegrino Artusi.

Ingredienti

  • 300 g di pasta frolla
  • 200 g di crema pasticciera
  • 500 ml di latte
  • 125 g di semolino
  • 50 g di zucchero
  • 50 g di zucchero a velo
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 200 ml di panna fresca

Procedimento

Incominciate con il preparare la pasta frolla e la crema pasticciera (aromatizzata al limone) seguendo le ricette basi che si trovano su internet.

Quando saranno pronte lasciatele riposare in frigo e procedete con la crema al semolino.

Unite e mischiate con una frusta lo zucchero, lo zucchero a velo e il semolino. Scaldate in un pentolino il latte, quando sarà caldo versate due ramaiolate nella ciotola con il semolino e gli altri ingredienti e mescolate così da creare una pastella e da rendere più facile il passaggio successivo.

Quando il latte sarà a bollore aggiungete la pastella, abbassate la fiamma e mescolate energicamente finchè non inizierà a staccarsi dalle pareti.

Versate la pastella di semolino e la crema pasticciera nella planetaria, se non l’avete procedete con una frusta classica, e tenete in azione la frusta finchè non si sarà raffreddato il tutto.

Imburrate e infarinate una teglia da 24 cm e foderatela con la pasta frolla che dovrà avere uno spesso di 1 cm circa, rifilate se necessario i bordi con un coltello.

Farcite la frolla con la crema al semolino, con una spatola o il dorso di un cucchiaio livellate bene la superficie.


Infornate a 180 gradi per 45 minuti con forno statico o 160 gradi per 40 minuti con forno ventilato.

Quando la torta sarà quasi cotta preparate la ganache sciogliendo il cioccolato fondente nel microonde, o a bagnomaria, e scaldate in un pentolino la panna. Mescolate bene e lasciatela da parte.

Sfornate la torta e quando si sarà raffreddata sformatela e passate uno strato di zucchero a velo su tutto il bordo (nelle foto non si vede perchè mi sono dimenticata di farlo!).

Poggiate la torta su di un piatto da portata e versateci sopra la ganache stendendola bene con una spatola cosi da ricoprire tutta la superficie.

Lasciate riposare la torta in frigo almeno per un ora o comunque finchè la ganache non si sarà solidificata, io molte volte la preparo la sera per il giorno dopo.

Et voilà la vostra torta al semolino e cioccolato è pronta, vi basterà assaggiare una fetta per far scattare l’amore.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...