Corso preparto


Il corso preparato oltre a essere utile per affrontare la nascita in modo più sereno e consapevole serve anche per confrontarsi con altre coppie, mamme ed esperienze. Se ben fatto può essere veramente molto utile, si conoscono molti professionisti ed esperti del mestiere come ostetriche, pediatri e assistenti sociali.
Sono pensati per entrambi i genitori quindi può essere anche un momento carino per la coppia, anche se i papà molto spesso non sono invitati a tutte le lezioni.

Ci sono tantissimi argomenti da affrontare e ogni struttura sceglie le tematiche che preferisce. Il corso preparto organizzato dal consultorio vicino casa mia dove lavora l’ostetrica che mi segue è concentrato molto sulle emozioni e sulla socializzazione tra le coppie per condividere le proprie esperienze.

In genere i corsi organizzati negli ospedali e nei consultori sono gratuiti, mentre nelle strutture private sono ovviamente a pagamento.

Solitamente si comincia intorno alla 20esima settimana di gestazione, qui in toscana si viene contattati automaticamente dal consultorio dove è stato ritirato il libretto di gravidanza.

Inizialmente il corso è mensile, una lezione al mese tutte organizzate per la coppia poi un incontro a settimana solo per le mamme per un massimo di 8/10 lezioni, in più ci sono due lezioni dopo la nascita dove ovviamente si porta con sé il neonato.

Ogni lezione dura un paio d’ore ma comunque nessuno controlla precisamente lo scadere del tempo si rimane finché ci sono domande o finché la conversazione non è terminata.

Vi racconterò una lezione secondo me molto carina, la seconda con i papà.

Dopo un breve giro di “come sta andando la gravidanza?” ci siamo divisi in future mamme e futuri papà, confrontandoci tra di noi bisognava scrivere su un cartellone gli aspetti positivi e negativi di avere un figlio.

Devo ammettere che per noi mamme inizialmente è stato più facile trovare gli aspetti negativi che quelli positivi, forse perché durante la gravidanza ci si fa prendere un po’ dalle paure, infatti più che cose negative sono le varie paure di…ad esempio la paura che il rapporti di coppia ne risenta in modo negativo.

La parte più divertente ed interessante ovviamente è stato il confronto dei due cartelloni, da notare shopping per il neonato e aumento delle spese!

Voglio vedere poi chi passerà le notti insonni e avrà un aumento della stanchezza…voglio proprio vedere!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...